Scienze dell’Educazione e della Formazione – Curriculum Cognitivo Funzionale

Informazioni

Area Formazione
Durata : Triennale - classe L-19
Tel : 02.5455454
Email : segreteria@csuf1989.it

Funzione in un contesto di lavoro:
il laureato in Scienze dell’educazione e della formazione è capace di operare in completa autonomia professionale in ambiti dei contesti lavorativi (es. comunità alloggio e riabilitative, ASL, ecc.):

  • per attuare interventi che intervengano nelle situazioni di disagio psicologico e laddove si richiedano cura, prevenzione e rimozione degli ostacoli ad un regolare sviluppo dell’apprendimento in situazioni scolastiche, comunitarie, ospedaliere;
  • per gestire relazioni di aiuto alla persona in difficoltà (in età evolutiva, adulta e anziana);
  • per progettare, organizzare e gestire pedagogicamente gli interventi volti alle cure cognitive e funzionali e al reinserimento sociale di soggetti in età evolutiva e anziana anche con difficoltà relazionali;
  • per realizzare attività di prevenzione del disagio, di intrattenimento culturale e di aggregazione rivolte al mondo anziano all’interno o all’esterno delle strutture di ricovero.

Competenze associate alla funzione:
il laureato in scienze dell’educazione e formazione ha competenze per svolgere:

  • analisi delle situazioni lavorative socio-sanitarie onde progettare e riprogettare ambienti di apprendimento sicuri, efficienti e coerenti con le esigenze degli individui e dei gruppi;
  • progettazione e attuazione di interventi didattici per il miglioramento dell’apprendimento soprattutto in relazione ai fabbisogni educativi e ai disturbi di apprendimento e in particolare partecipare all’attuazione di interventi per la riabilitazione, rieducazione funzionale e integrazione sociale di soggetti con disabilità pratiche, con deficit neuropsicologici, con disturbi psichiatrici o prodotti da qualche forma di addiction;
  • collaborare e di supportare, all’interno dei servizi socio-sanitari e nei servizi educativi, le valutazione degli stati di disagio psico-socio-sanitario;
  • collaborare negli interventi psicologici e nelle attività di promozione della salute, alla modifica dei comportamenti a rischio, di inserimento e partecipazione sociale attraverso l’allestimento di specifici percorsi educativi.

Sbocchi occupazionali:
il laureato in Scienze dell’educazione e formazione può trovare impiego nelle posizioni che richiedono di gestire attività in grado di interpretare e rispondere con efficacia ai bisogni di mantenimento psico-fisico nelle persone, promuovendo, facilitando e sostenendo, all’interno di strutture adeguate, i processi di crescita affettiva, cognitiva e di cura, nonché il soddisfacimento di bisogni quali la socializzazione, il sostegno e l’aiuto personalizzato. In particolare offrire accompagnamento ai destinatari più fragili e svantaggiati, per condizioni psicologiche e materiali, nell’eventualità di un loro inserimento in strutture idonee o domiciliari, in ambienti educativi di cura, protezione, tutela, realizzazione umana e di attenzione da parte delle comunità di appartenenza.

ESAME SSD CFU
Primo anno
Pedagogia generale M-PED/01 9
Storia sociale dell’educazione M-PED/02 9
Storia delle scienze delle tecniche M-STO/05 9
Antropologia culturale M-DEA/01 9
Psicologia generale M-PSI/01 9
Sociologia generale SPS/07 6
Sociologia dell’educazione SPS/08 9
Totale CFU 60
Secondo anno
Didattica e pedagogia speciale M-PED/03 9
Psicologia della formazione M-PED/04 9
Metodi e didattiche attività motorie M-EDF/01 9
Psicobiologia M-PSI/02 9
Neuropsichiatria infantile MED/39 9
Pedagogia interculturale M-PED/01 9
Esame a scelta 6
Totale CFU 60
Terzo anno
Psicologia della percezione M-PSI/01 9
Neurodidattica M-PED/03 6
Tecniche mediche e diagnostica per img MED/36 9
Metodologia del gioco e dell’animazione M-PED/03 6
Esame a scelta 6
Tirocini 6
Abilità informatiche 6
Lingua straniera 6
Prova Finale 6
Totale CFU 60